SOMMARIO

Cover_ottobre2021

Progetto Manager OTTOBRE 2021 Numero 74

In scadenza

La transizione ecologica deve tradursi in precisi piani strategici e manageriali, per non lasciare che della sostenibilità restino solo i buoni propositi. Alla vigilia di Cop26, Progetto Manager esplora il delicato equilibrio geopolitico e climatico del pianeta

Icona-Post-Sommario

Il 12 novembre, a Roma, la nostra Federazione riunirà in presenza tutta la dirigenza industriale. Un grande evento per riportare al centro le priorità e per mandare un forte segnale al Paese: i manager sono gli attori della ripresa

Icona-Post-Sommario

Responsabilità sociale e attenzione alle questioni ambientali al centro delle nuove strategie aziendali, su cui costruire una buona reputazione aziendale che fa bene anche al business

Icona-Post-Sommario

Con i prezzi di gas e altre materie prime alle stelle, è certo che la crisi energetica continuerà. Soprattutto in Europa, dove a obiettivi ambiziosi non corrispondono politiche realistiche in favore delle rinnovabili

Icona-Post-Sommario

Ai cambiamenti climatici non interessano i tatticismi della politica mondiale. La Cop26 rappresenta forse l’ultima occasione per un’inversione di rotta. Il tempo dei tentennamenti è scaduto, come denuncia il professor Luca Mercalli

Icona-Post-Sommario

Attivisti dalle idee chiare stanno manifestando ovunque nel mondo: sono i giovani di Fridays for future. Le loro ragioni, i loro sogni in questa intervista tra due ventenni.

Icona-Post-Sommario

Cresce l’attenzione mondiale sul fenomeno delle migrazioni climatiche per il quale, ancora oggi, non esiste una convenzione internazionale ad hoc

Icona-Post-Sommario

I protagonisti internazionali puntano alla transizione sostenibile, ma si muovono a diverse velocità e spinti da diversi interessi. Alla Cop26 il difficile compito di iniziare a comporre il mosaico

Icona-Post-Sommario

Gli eventi estremi causati dai cambiamenti climatici mettono in difficoltà le filiere produttive. Ma anche le aziende sono chiamate a trasformarsi per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030

Icona-Post-Sommario

La locomotiva economica del Dragone va ancora a carbone, ma all’orizzonte ci sono gli impegni dell’agenda verde. Tra promesse di lungo respiro e investimenti, la Cina non sembra disposta a rivedere i suoi piani di sviluppo

Icona-Post-Sommario

L’Onu denuncia gravi ritardi nel garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e dei servizi igienico-sanitari. Per l’Italia, il Pnrr investe oltre 4 miliardi di euro. Arera ne aveva chiesti almeno 10

Icona-Post-Sommario

Integrare la sostenibilità nelle scelte di business. Ecco i tre assi su cui il Gruppo Enel sta concentrando le attività: decarbonizzazione, elettrificazione e digitalizzazione delle infrastrutture