1550

Alti standard di protezione

Scopriamo insieme i vantaggi del Prodotto unico Fasi-Assidai: una copertura integrativa che garantisce ai dirigenti in servizio e alle loro famiglie un’assistenza sanitaria completa

Il welfare aziendale è una realtà ormai sempre più consolidata per le imprese. Più di una su due, in Italia, ha scelto questa strada che è simbolo di un nuovo modo di intendere le relazioni tra dipendente e azienda: al di là della remunerazione di carattere monetario, al dipendente vengono corrisposti benefit o servizi che favoriscono il suo “engagement”, migliorando il cosiddetto work-life balance, cioè l’equilibrio tra lavoro e vita privata. Tra questi benefit, stando ad alcune delle ricerche più autorevoli, i più richiesti sono quelli sanitari, in particolare quando permettono di allargare l’ombrello della protezione anche ai propri cari.

A questo proposito, le aziende industriali hanno una nuova grande opportunità: aderire al Prodotto unico Fasi-Assidai, una copertura integrativa che garantisce ai dirigenti in servizio e alle loro famiglie un’assistenza sanitaria completa. Attraverso questo prodotto infatti, potranno godere dell’incremento economico quasi totale delle prestazioni previste dal Nomenclatore tariffario del Fasi stesso. Questo progetto si è sviluppato a seguito  del rinnovo del Contratto collettivo per i dirigenti industriali (siglato nel luglio 2019 da Federmanager e Confindustria), che ha migliorato tutti gli aspetti chiave del rapporto di lavoro, con particolare focus sul welfare. Inoltre, per la prima volta, nel contratto stesso è comparso Assidai, in un’ottica di reciproca collaborazione con il Fasi. Questo rafforza il ruolo di entrambi i Fondi sanitari nel panorama della sanità integrativa e contribuisce a salvaguardare il patto intergenerazionale tra dirigenti in servizio e pensionati. L’intesa tra i due Enti, realizzata attraverso Iws – Industria welfare salute -, fornisce molte funzionalità a vantaggio degli iscritti e ottimizza le risorse per continuare a investire su temi chiave come la prevenzione sanitaria e le coperture per la non autosufficienzaLong term care.

Il progetto del Prodotto unico si è sviluppato a seguito del rinnovo del Ccnl, siglato nel 2019, che ha migliorato gli aspetti chiave del rapporto di lavoro, con particolare focus sul welfare

Ma che cosa prevede nel dettaglio il Prodotto unico Fasi-Assidai sulla copertura integrativa per i dirigenti in servizio iscritti in forma collettiva? Per le prestazioni sanitarie erogate, è previsto un rimborso fino al 100% del richiesto per i ricoveri con o senza intervento chirurgico e interventi ambulatoriali fino a un massimo di 1 milione di euro l’anno per nucleo familiare, nel caso in cui le prestazioni siano effettuate utilizzando la rete di case di cura ed equipe mediche convenzionate con il network Iws. Qualora le prestazioni siano effettuate in forma indiretta, il rimborso è fino al 90% del richiesto con un sotto limite del massimale garantito per la forma diretta di 250 mila euro l’anno per nucleo familiare.

Anche in caso di extra-ricovero è stabilito un rimborso fino al 100% del richiesto e fino ad un massimo di 25 mila euro per nucleo familiare, sempre ovviamente in regime di convenzionamento diretto. Qualora le prestazioni siano effettuate in forma indiretta, il rimborso è fino al 90% del richiesto con un sotto limite del massimale garantito per la forma diretta di 10 mila euro, con un limite per le prestazioni fisioterapiche pari a 2.500 euro l’anno per nucleo familiare.

Infine, per le cure odontoiatriche è previsto un rimborso fino al 90% dell’importo richiesto per le spese relative alle voci previste dalla Guida odontoiatrica del Fasi in vigore e secondo i criteri liquidativi in essa riportati, fino ad un massimo di 12.500 euro l’anno per l’intero nucleo familiare. Qualora le prestazioni siano effettuate in forma indiretta è previsto un sotto limite del massimale garantito per la forma diretta di 3.500 euro per l’anno per nucleo familiare.

È compresa, inoltre, all’interno del contributo di adesione al Prodotto unico Fasi-Assidai, anche la copertura aggiuntiva in caso di non autosufficienza, una tutela fondamentale per avere una sicurezza a 360 gradi nei momenti più delicati della vita. Del resto, Assidai è un fondo di assistenza sanitaria integrativa che ha natura giuridica di ente non profit e che fonda le proprie basi sui valori della solidarietà e della mutualità. Per questo tutela gli iscritti per tutta la vita e non prevede selezione del rischio né tantomeno la possibilità di recedere dalla copertura. Allo stesso tempo, l’accesso e la permanenza in Assidai non presenta limiti di età ed è indipendente dallo stato di salute.

Quali sono, in sintesi, i vantaggi di questa nuova proposta sanitaria? Innanzitutto, un network unico. Gli iscritti al Prodotto unico Fasi-Assidai hanno infatti a disposizione una rete di strutture sanitarie e professionisti di eccellenza sia sotto il profilo dell’offerta sanitaria che sotto quello della capillarità sul territorio nazionale. Ricorrere al network sanitario convenzionato è sempre vantaggioso in quanto consente di usufruire di prestazioni sanitarie a costi calmierati e permette di saldare la sola eventuale eccedenza, senza dover anticipare l’intero importo.

Ricorrere al network sanitario convenzionato è vantaggioso: si usufruisce di prestazioni sanitarie a costi calmierati e si salda la sola eventuale eccedenza, senza dover anticipare l’intero importo

Inoltre, vi è un impegno costante nell’individuazione di nuove strutture da convenzionare su tutto il territorio nazionale per rispondere sempre più efficacemente alle esigenze degli iscritti. Anche per questo le procedure di attivazione della forma diretta presso le strutture convenzionate sono semplici e immediate: è sufficiente individuare la struttura sanitaria convenzionata; telefonare per fissare l’appuntamento informando di essere iscritti al Prodotto unico Fasi-Assidai; recarsi in struttura ed eseguire la prestazione!

L’altro grande vantaggio di questa proposta sanitaria è la pratica di rimborso unica. Che cosa significa? Gli iscritti al Prodotto unico Fasi-Assidai, che effettuano prestazioni sanitarie in forma indiretta, possono inviare una sola richiesta di rimborso. Per usufruirne si può accedere direttamente al portale www.industriawelfaresalute.it e utilizzare le credenziali Assidai oppure quelle Fasi, alternativamente effettuare l’accesso all’area riservata Assidai, utilizzare le credenziali Assidai e cliccare sullo specifico link per accedere al portale Iws oppure entrare nell’area riservata Fasi, utilizzare le credenziali Fasi, cliccando sullo specifico link per accedere al portale Iws. Infine, vi è anche la possibilità di presentare la pratica di rimborso unica recandosi presso l’Associazione territoriale Federmanager alla quale si è iscritti.

Gli iscritti al Prodotto unico Fasi-Assidai hanno a loro disposizione un call center dedicato e un manuale procedure operative che illustra tutte le aree di interesse a partire dalle prestazioni sanitarie garantite, all’area riservata Assidai, alle modalità per presentare le richieste di rimborso delle spese mediche, ai documenti necessari ai fini della corretta evasione delle richieste di prestazione, ai convenzionamenti diretti fino all’aggiornamento delle informazioni anagrafiche e al glossario.

Insomma, siamo davanti a un prodotto che ad oggi rappresenta un unicum nel panorama dei fondi sanitari integrativi italiani e che permette alle imprese di offrire, a prezzi competitivi, un benefit apprezzato dai propri dipendenti e a quest’ultimi di godere di una protezione in linea con i più alti standard non solo per sé ma anche per tutta la propria famiglia, grazie ai valori distintivi di Assidai.